MODULO SEGNALAZIONI E RECLAMI

modulo reclami rev.A
modulo+reclami+TDS+rev.A.pdf
Documento Adobe Acrobat 169.7 KB

TERRA DELLE SIRENE SPA

Via Severo Caputo, 14

80061 Massa Lubrense (NA)
 

mail: terradellesirene.spa@virgilio.it

mail pec: terradellesirene@pec.it

 Tel: +39 081 8780630
Fax: +39 081 8085085

 

Gentile Signora, Egregio Signore,
può compilare questo modulo per segnalare eventuali disservizi, problemi, difficoltà, oppure per inviare suggerimenti e/o consigli. La informiamo che il presente modulo ed il relativo contenuto sarà gestito dalla Direzione Tecnica e dagli Uffici di Terra delle Sirene SPA, allo scopo di ottimizzare i servizi resi e tendere al miglioramento degli stessi. La ringraziamo in anticipo per la collaborazione.

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Ai sensi del D.Lgs del 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti saranno trattati da Terra delle Sirene SPA per le finalità connesse all’erogazione del servizio o della prestazione per cui la dichiarazione stessa viene resa e per gli eventuali successivi adempimenti di competenza. Il conferimento dei dati non è obbligatorio. L’eventuale rifiuto comporta, tuttavia, l’impossibilità di ottenere risposta. È possibile presentare reclami e suggerimenti anche attraverso il sito istituzionale della Società www.terradellesirenespa.com.

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

In Italia cementificata metà della costa, il sud il più colpito (gio, 14 dic 2017)
Studio di Legambiente, si verificano abusi continuati anche dopo legge Galasso
>> leggi di più

Dal cibo alla moda, il decalogo di Greenpeace per le feste ecosostenibili (mer, 13 dic 2017)
I consigli dell'associazione ecologista per trascorrere le festività (e non solo) nel pieno rispetto dell'ambiente
>> leggi di più

Ispra: il 90% delle acque di balneazione è eccellente (gio, 14 dic 2017)
Il rapporto annuale "Qualità dell'ambiente urbano 2017" del centro studi del Ministero dell'Ambiente
>> leggi di più

ReteAmbiente

Umbria, nuova autorizzazione generale per emissioni ex Dlgs 152/2006 (gio, 14 dic 2017)
Vigente in Umbria la nuova autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera provenienti da stabilimenti ex articolo 272, comma 2, Dlgs 152/2006; quindi per nuove richieste e rinnovi va utilizzata la nuova modulistica. Aggiornamento normativo - Aria - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Bonifica inquinamenti, diffida verso curatela fallimentare è illegittima (gio, 14 dic 2017)
La curatela fallimentare di una impresa non può essere destinataria di un provvedimento di rimozione degli effetti dell'inquinamento di un sito se è incolpevole. Aggiornamento normativo - Danno ambientale e bonifiche - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (gio, 07 dic 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (gio, 07 dic 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più

La spesa a km zero riduce del 60% gli sprechi alimentari (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti su dati Ispra: la spesa a chilometri zero taglia del 60% lo spreco alimentare
>> leggi di più