TERRA DELLE SIRENE SPA Servizi ecoambientali e del territorio

Terra delle Sirene SPA Servizi Ecoambientali e del Territorio è una società per azioni pubblica di proprietà dei comuni di Massa Lubrense e Vico Equense.

 

Attualmente opera sul solo territorio comunale di Massa Lubrense per una superficie complessiva di circa 20 kmq per un bacino di 13.995 abitanti.

 

Terra delle Sirene allo stato dispone di 26 dipendenti, 22 automezzi per l'igiene urbana e due sedi operative: Via Reola, 7 c/o Antica Residenza Cerulli loc. Sant’Agata sui due golfi – 80061 Massa Lubrense – NA (anche sede amministrativa), Via Pontescuro snc – 80061 Massa Lubrense – NA.

 

A partire dal 21 novembre 2012, in ossequio alla normativa vigente (in particolare il D.L. 78/2010 convertito nella legge 122/2010) risulta iscritto lo stato di scioglimento e messa in liquidazione della Società Terra delle Sirene SPA - servizi eco ambientali e del territorio.

 

Pertanto, da tale data la denominazione ufficiale è: Terra delle Sirene SPA servizi eco ambientali e del territorio in liquidazione. Ai sensi dell’art. 2487 bis del Codice Civile, in conseguenza di tali procedure, sono stati nominati liquidatori il Dr. Guglielmo Iovane e il Dr. Rosario Apreda.

 

La Direzione Tecnica è affidata all’Arch. Antonino Di Palma

 

 

DATI SOCIETARI

 

Capitale Sociale: € 154.937 i.v. e detenuto in misura paritaria al 50% dai Comuni di Massa Lubrense e Vico Equense.

 

Fatturato (anno 2013): € 1.727.308,00

 

Iscrizione Albo Gestori Ambientali n. NA/001441 Cat.1 o C con integrazione per la gestione dei centri di raccolta comunali

 

 

SERVIZI SVOLTI

 

Raccolta e trasporto materiali differenziati

 

Raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani

 

Gestione isole ecologiche e centri di raccolta comunale

 

 

 

 

 

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Ex discarica rifiuti, detentore responsabile fino a riconsegna area (mer, 25 mag 2022)
Il Comune che detenga un'area adibita a discarica rifiuti (esaurita) rimane responsabile degli stessi fino alla formale riconsegna del terreno ai legittimi proprietari. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Clp, nuova classificazione sostanze chimiche slitta a fine 2023 (Wed, 25 May 2022)
L'Ue ha rettificato la data di applicazione del regolamento 2022/692/Ue che aggiorna le regole armonizzate per la classificazione e l'etichettatura di cinquantasette sostanze chimiche ex regolamento "Clp" 1272/2008/Ce. Aggiornamento normativo - Sostanze pericolose - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili.it

L’impianto eolico del futuro? Avrà turbine alte più di 130 metri (mer, 25 mag 2022)
Aerogeneratori più alti, progetti più grandi ma prezzi più bassi. Questo il quadro al 2035 dipinto da oltre 140 esperti del settore per il mondo eolico The post L’impianto eolico del futuro? Avrà turbine alte più di 130 metri appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Nuova tecnica per estrarre idrogeno dai vettori in maniera veloce ed economica (Wed, 25 May 2022)
Messa a punto dai un gruppo di ricercatori della North Carolina State University, la tecnologia permetterebbe di facilitare le operazioni rifornimento dell'idrogeno quando stoccato in vettori liquidi The post Nuova tecnica per estrarre idrogeno dai vettori in maniera veloce ed economica appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più