MODULO PRENOTAZIONE ON LINE RITIRO RIFIUTI INGOMBRANTI

ALCUNE INDICAZIONI PER IL RITIRO DEI MATERIALI INGOMBRANTI

Il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti viene effettuato da Terra delle Sirene SPA previa prenotazione.

Puoi prenotare il ritiro sia contattando telefonicamente il numero 081/8780630 sia compilando in ogni sua parte il seguente modulo. Tutte le richieste di prenotazione (telefoniche o inoltrate online) sono gestite in base ai ritiri precedentemente prenotati e concordati e a alla disponibilità, indifferentemente dalle modalità di richiesta (telefonica o via web).

Prima di procedere all'invio del modulo, verifica con attenzione i tuoi dati, eventuali richieste incomplete o incorrette, non potranno essere gestite correttamente dai nostri operatori e quindi saranno ignorate.

Indica il nome, il cognome e l'indirizzo preciso, eventualmente corredandolo di ogni indicazione accessoria utile. Inserisci anche il numero di telefono o cellulare a cui contattarti.

Descrivi la tipologia di rifiuto ingombrante (materasso, rete, armadio, frigorifero, televisore, ecc.) ed il numero di pezzi da ritirare.

Se i materiali da ritirare sono più di uno descrivi ciascuno dei vari pezzi, separandoli col punto e virgola (ad esempio: 1 rete matrimoniale; 1 Materasso Matrimoniale, 2 Spalliere letto matrimoniale, 2 laterali letto o spalle, ecc.).

Ricorda che i pezzi ritirabili da Terra delle Sirene SPA sono in numero massimo di sei. Ricorda anche che i materiali ingombranti compositi (del tipo armadi, letti, mobili cucina etc.) devono essere conferiti smontati a piè di fabbricato, o comunque nel punto più accessibile agli operatori, entro le ore 7,00 del giorno comunicato da Terra delle Sirene per il ritiro.

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

La Norvegia vieta gli allevamenti di animali da pelliccia (mer, 17 gen 2018)
Dovranno chiudere entro il 2025. Una vittoria degli ecologisti: "Stop a un business crudele e fuori dal tempo". Un giro d'affari che frutta attorno ai 46...
>> leggi di più

Madagascar, scoperte 18 specie di ragno pellicano (ven, 12 gen 2018)
Considerati estinti negli ultimi decenni e noti per il loro aspetto insolito, vano a caccia di altri simili
>> leggi di più

Cinema e ambiente: i Green Drop Awards a Perugia (ven, 12 gen 2018)
Parte il 18 gennaio la prima rassegna dedicata ai film vincitori del concorso. Dibattito con gli esperti prima delle proiezioni 
>> leggi di più

ReteAmbiente

Rifiuti, oltre 250 incendi in impianti di trattamento nel 2014-2017 (gio, 18 gen 2018)
Oltre 250 incendi negli impianti rifiuti nel triennio 2014-2017, un aumento degli eventi tra il 2016 e il 2017 del 59%, sono i numeri della relazione approvata il 17/1/2018 dalla Commissione bicamerale di inchiesta sui rifiuti. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Umbria, in vigore modifiche alla disciplina Via (gio, 18 gen 2018)
Per la compilazione dell'istanza di valutazione di impatto ambientale, la Regione Umbria ha approvato la revisione dei moduli in vigore, al fine di consentire ai proponenti di richiedere le condizioni atte ad evitare impatti sull’ecosistema. Aggiornamento normativo - Via/Vas - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

I 5 maggiori rischi ambientali che mettono in pericolo il Pianeta (gio, 18 gen 2018)
L'ambiente è ancora una volta la più grande preoccupazione nella valutazione dei rischi mondiali. Il rapporto del World Economic Forum The post I 5 maggiori rischi ambientali che mettono in pericolo il Pianeta appeared first on Rinnovabili. Related posts: Biodiversità mondiale, in declino del 52% in soli 40 anni Petrolio in Artico: le trivelle minacciano i trichechi In un secolo abbiamo distrutto il 64% delle zone umide
>> leggi di più

Le persone altruiste sono più stressate dal cambiamento climatico (gio, 18 gen 2018)
Avere una sensibilità e un'empatia non solo nei confronti dell'umanità, ma anche verso la natura e gli animali, aumenta lo stress per il cambiamento climatico The post Le persone altruiste sono più stressate dal cambiamento climatico appeared first on Rinnovabili. Related posts: L’Australia ribadisce l’endorsement pro carbone Italiani molto scettici sul successo della COP 21 Il 70% delle emissioni di carbonio è prodotto da 100 aziende
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (lun, 18 dic 2017)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (gio, 07 dic 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (gio, 07 dic 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più