PARTECIPA A COMUNI ECOATTIVI!

L’Amministrazione Comunale di Massa Lubrense in collaborazione con Terra delle Sirene spa e l’AMP Punta Campanella ha aderito per il secondo anno al Club dei Comuni Ecoattivi sul territorio nazionale, e ha deliberato di affiliarsi al progetto EcoAttivi lanciato da Achab Group, rete nazionale di comunicazione ambientale dato il successo ottenuto l’anno scorso in termini di adesione.

Il progetto rende accessibile uno stimolante strumento di gioco e apprendimento sui temi ambientali e sociali e permette ai cittadini EcoAttivi di partecipare a due concorsi paralleli: uno nazionale con l’estrazione di una macchina elettrica ed uno comunale con premi in buoni sconto spendibili presso gli esercizi commerciali del comune di Massa Lubrense che saranno consegnati ai cittadini più virtuosi.

Ogni residente sul nostro territorio potrà, infatti, scaricare senza nessun costo l’App EcoAttivi dagli store, maturare punti realizzando una serie di azioni positive di carattere sociale, ambientale e culturale e rispondendo a quiz, enigmi, sfide e missioni per migliorare le proprie competenze sui temi ambientali. Ogni 100 punti accumulati sarà maturato un biglietto virtuale e ogni biglietto parteciperà alla estrazione nazionale: chi avrà più biglietti virtuali avrà maggiori probabilità che uno dei propri venga sorteggiato tra tutti quelli maturati dai cittadini EcoAttivi dei comuni aderenti all'iniziativa su tutto il territorio nazionale.

Per il concorso comunale, invece, vincono i tre cittadini di Massa Lubrense che hanno accumulato un punteggio maggiore, quindi i più virtuosi. Tutti i dettagli CLICCANDO QUI

 

“Diffondere una cultura attenta ai temi della sostenibilità e premiare i comportamenti positivi dei cittadini è la finalità dell’app EcoAttivi partita il 1°gennaio 2022 – quindi invitiamo tutti i cittadini “massesi” a partecipare dando un incentivo maggiore, due premiazioni una a giugno 2022 e una a gennaio 2023 con una classifica che premierà i più virtuosi attraverso buoni sconto spendibili presso gli esercizi commerciali del comune di Massa Lubrense.” - spiega la Dott.ssa Sonia Bernardo Assessore all’Ambiente ed Ecologia – “ Scarica gratuitamente l’App da qualsiasi smartphone, attraverso gli store Android e IOS o dal sito www.ecoattivi.it ed entra nel club di Ecoattivi. Be Smart. Be Active.”

 

“Come Amministrazione, aderendo a Ecoattivi abbiamo scelto di sostenere i nostri cittadini non solo nel mantenimento della sensibilità ambientale, ma anche nella trasformazione di questa sensibilità in concreti nuovi comportamenti a vantaggio della salute dell’ambiente e di quella dell’uomo.”

 

“Quest’anno EcoAttivi si arricchisce sempre di più con nuove azioni, - continua l’Arch. Antonino Di Palma - confermata la mobilità sostenibile come Bike to work e Mobilità a piedi, ma aggiunte altre come l’acquisto di detersivo alla spina, la partecipazione ad eventi sostenibili, il conferimento all’isola ecologica di oli esausti ed ingombranti e tante altre. Il progetto Ecoattivi punta a migliorare le competenze dei cittadini sui temi ambientali, infatti premiate le azioni  di interesse collettivo che guardano all'educazione ambientale e alla cura del territorio. Questo è un modo per creare un circolo virtuoso rendendoci protagonisti di un piccolo ma importante cambiamento”.

 

 

 “Credo fortemente nel valore della comunicazione e sono entusiasta di confermare questa iniziativa che, oltre a promuovere una coscienza responsabile per la salvaguardia dell’ambiente, offre ai cittadini un’occasione per essere informati e allo stesso tempo divertirsi.” - continua il Presidente dell’AMP Punta Campanella Dott. Lucio Cacace – “Con Ecoattivi si entra a far parte di una comunità informale di Enti e cittadini che condividono l’impegno per diffondere la cultura e i principi della responsabilità sociale e della sostenibilità ambientale. “

 

 

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Green and blue

2023, in duemila anni mai un’estate così calda: la conferma dagli alberi (lun, 15 lug 2024)
L’analisi dei dati storici, dedotta anche grazie allo studio degli anelli degli alberi, ha consentito ad alcuni ricercatori di attribuire un altro record al terribile 2023
>> leggi di più

Impronte (Mon, 15 Jul 2024)

>> leggi di più

La missione di salvare gli squali dalla minaccia dell’uomo (Mon, 15 Jul 2024)
Le storie delle biologhe Emanuela Fanelli, Licia Finotto e di chi si adopera per sensibilizzare i pescatori e tutelare le specie fragili del Mediterraneo: più di metà è a rischio estinzione
>> leggi di più

ReteAmbiente

Clima, stretta Ue su emissioni di metano del settore energetico (Mon, 15 Jul 2024)
Il 4 agosto 2024 entrano in vigore le nuove regole Ue che impongono il monitoraggio e la riduzione delle emissioni di metano prodotte dall'industria europea del gas fossile, del petrolio e del carbone. Aggiornamento normativo - Cambiamenti climatici - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Emissioni industriali, in arrivo Bat per discariche (Mon, 15 Jul 2024)
Aggiornata la disciplina Ue sulle emissioni dei grandi impianti industriali soggetti alla direttiva Ippc (Integrated pollution prevention and control) con le discariche di rifiuti soggette alle "migliori tecniche disponibili" (Bat). Aggiornamento normativo - Ippc/Aia - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Bandi a cascata PNRR, nuova call dal progetto RETURN (Mon, 15 Jul 2024)
Il bando promosso dal Politecnico di Milano in qualità di Spoke VS1, ha una dotazione finanziaria di 430 mila euro a valere sui fondi PNRR assegnati a finanziamento al Progetto RETURN L'articolo Bandi a cascata PNRR, nuova call dal progetto RETURN proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più

Quasi il 40% di edifici in classe A se la finanza green investisse nelle riqualificazioni (Mon, 15 Jul 2024)
Secondo l’ESG Outlook di CRIF, gli incentivi governativi, l’andamento macroeconomico e l’azione delle banche faranno la differenza nel raggiungimento degli obiettivi green posti dall’Unione Europea L'articolo Quasi il 40% di edifici in classe A se la finanza green investisse nelle riqualificazioni proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più