AZIONE: TUTTI ECOATTIVI!

AZIONE: TUTTI ECOATTIVI!

Ecoattivi è la community dei cittadini che hanno davvero a cuore la sostenibilità e lo dimostrano!

Scarica l’App EcoAttivi, registra le tue azioni positive e divertiti agendo per proteggere il nostro pianeta. Partecipa al concorso EcoAttivi 2020, in palio biciclette elettriche o materiale didattico.

Compostaggio domestico: fai il compostaggio domestico, ricorda che dal compost nascono fiori. Invia la foto della tua compostiera e avrai 600 punti.

Quiz, sfide, enigmi, missioni: Rispondi alle domande, partecipa alle sfide, più cose impariamo sulla sostenibilità e più possiamo metterne in atto.

Mobilità sostenibile: cammina o usa la bici, l’importante è non inquinare.

Ogni 100 punti 1 biglietto virtuale, più biglietti più possibilità di vincere!

Estrazione ottobre 2020

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Sottoprodotti di origine animale, nuovi controlli e sanzioni (ven, 05 mar 2021)
Secondo quanto previsto dal regolamento 2017/625/Ue, sono operative, dal 19 marzo 2021, le modalità dei controlli e le relative sanzioni sui sottoprodotti di origine animale importati in Italia. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Bonifiche siti inquinati regionali, i dati nel rapporto Ispra 2021 (Fri, 05 Mar 2021)
Pubblicati i dati sui procedimenti di bonifica regionali e sullo stato di contaminazione, da cui si evince che metà dei siti censiti sono in fase di notifica e poco meno di un quarto sono nella fase di bonifica. Aggiornamento normativo - Danno ambientale e bonifiche - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili.it

La filiera agroalimentare contro il commercio sleale (dom, 07 mar 2021)
È stato siglato un accordo contro il commercio sleale tra il mondo dell’agricoltura e quello della distribuzione che porterà benefici ai consumatori e all’ambiente, quando entrano in gioco economia circolare e sostenibilità The post La filiera agroalimentare contro il commercio sleale appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Salute: polveri sottili prodotte da incendi più dannose dello smog (Sat, 06 Mar 2021)
Lo studio dei ricercatori della Scripps institution of oceanography e della Herbert wertheim school of public health and human longevity science della università della California di San Diego. Le particelle più piccole di polveri sottili sono la componente principale del fumo degli incendi e riescono a penetrare nelle vie respiratorie dell’uomo, entrando anche nel flusso sanguigno e provocando danni agli organi. Maggiori sforzi per la mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici The post Salute: polveri sottili prodotte da incendi più dannose dello smog appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più