OBBLIGO FATTURAZIONE ELETTRONICA

Massa Lubrense, lì 4  dicembre 2018

Prot.  421/2018/lq/ra

 

 

COMUNICAZIONE AI FORNITORI

 

OBBLIGO DI FATTURAZIONE IN ESCLUSIVA

 

MODALITA’ ELETTRONICA

 

 

Con la presente si comunica che, con la legge n. 205/2017 (art. 1 comma 909 e seguenti), è fissato con decorrenza dal  01.01.2019 l’obbligo di fatturazione in esclusiva modalità elettronica per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia e per le relative variazioni.

La fattura elettronica dovrà essere emessa, quindi, in formato XML e trasmessa alla controparte tramite il sistema d’interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate.

 

 

In ottemperanza a tali disposizioni, si comunicano i dati per l’aggiornamento della nostra anagrafica:

 

·        CODICE DESTINATARIO: USAL8PV

 

Restano  esonerati da tale obbligo le imprese e i lavoratori autonomi che si trovano nel regime fiscale di vantaggio (regolato dall’articolo 27, commi 1 e 2 del Dl 98/2011, convertito nella Legge 111/2011) o il regime forfetario (art 1, commi da 54 a 89 della Legge 190/2014).

 

 

A seguito di quanto sopra, si invitano tutti i fornitori ad attenersi alle modalità prescritte  per la fatturazione verso la scrivente Società emettendo quindi dal 01.01.2019 esclusivamente fatture elettroniche, trasmesse in forma elettronica attraverso il sistema di interscambio, precisando che successivamente a tale data non potranno essere accettate fatture emesse in forma cartacea.

 

Restando a disposizione per ogni necessità di chiarimenti,  porgiamo cordiali saluti.

 

TERRA DELLE SIRENE SPA in liquidazione

 

I liquidatori

clicca su "leggi di più" per scaricare il file

prot. 421-18 fatturazione elettonica for
Documento Adobe Acrobat 68.0 KB

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Gestione relitti di navi, partono gli incentivi (lun, 18 ott 2021)
C'è tempo fino al 14 dicembre 2021 per presentare la domanda di accesso ai finanziamenti per la rimozione delle navi abbandonate e dei relitti e successivo avvio a vendita, riciclaggio o smaltimento. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Elettrosmog, Regione può imporre riduzione emissioni (Mon, 18 Oct 2021)
Nel caso di superamento dei limiti di esposizione, la Regione può ingiungere la riduzione a conformità dei valori di emissione del campo elettromagnetico generato dagli impianti per la diffusione radiofonica e televisiva. Aggiornamento normativo - Inquinamento (altre forme di) - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili.it

Sui rifiuti speciali sboccia un impianto fotovoltaico (lun, 18 ott 2021)
Barricalla, il principale impianto per lo smaltimento dei rifiuti speciali in Italia, converte le superfici in campi di pannelli solari. Un modello green che permette di risparmiare la produzione 1.120 tonnellate di CO2 ogni anno. The post Sui rifiuti speciali sboccia un impianto fotovoltaico appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Mitsubishi Electric, raggiunti i principali target di Vision 2021 (Mon, 18 Oct 2021)
Il piano ambientale a lungo termine è stato portato a conclusione nel 2021, il 100° anniversario dell’azienda The post Mitsubishi Electric, raggiunti i principali target di Vision 2021 appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più