CALENDARIO DISTRIBUZIONE KIT PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

PARTE LA NUOVA DISTRIBUZIONE DI KIT DI BUSTE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. PUBBLICATO IL CALENDARIO PER LA DISTRIBUZIONE NELLE PIAZZE DEL COMUNE DI MASSA LUBRENSE

 

Partirà giovedì 29 giugno prossimo da Sant’ Agata – Residenza Cerulli,  per chiudersi venerdì 14 luglio a Monticchio, la distribuzione itinerante dei kit di buste per la raccolta differenziata.

Il quantitativo di sacchetti ricevuto (80 sacchetti per l'umido, 30 per il multimateriale e 20 per la carta) servirà ai cittadini per il prossimo semestre.

 

Si conferma la fornitura dei nuovi sacchetti in carta per la raccolta del  materiale organico, dopo i buoni risultati della precedente fornitura.

 

Continua la sfida per i Cittadini di Massa Lubrense nella direzione di  una raccolta differenziata sempre più di qualità 

 

 

Per facilitare le operazioni di distribuzione si raccomanda a tutti i cittadini di verificare preventivamente il nome dell’intestatario della Tassa sui Rifiuti.

 

N.B. Gli utenti che hanno anticipatamente ritirato la fornitura semestrale presso la sede di Terra delle Sirene SpA a partire dal mese di giugno,  sono pregati di non recarsi presso le piazze.

 

 clicca su "leggi di più" per scaricare e stampare  il calendario di distribuzione

 

calendario distribuzione 2017.jpg
Formato JPG 351.7 KB

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Reati ambientali, estinzione ex Dlgs 152/2006 non viola Carta (gio, 26 nov 2020)
La Consulta ha dichiarata non fondata la questione di legittimità costituzionale delle regole transitorie per l'applicazione della procedura estintiva delle contravvenzioni ambientali (articolo 318-octies, Dlgs 152/2006). Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Biocidi, Governo verso nuove sanzioni per violazione norme Ue (Thu, 26 Nov 2020)
Approvato il 24 novembre dal Consiglio dei Ministri, in esame preliminare, un Dlgs sulla disciplina sanzionatoria per la violazione della disciplina in materia di biocidi dettata dal regolamento 528/2012/Ue. Aggiornamento normativo - Sostanze pericolose - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

ARDIAN e A2A per lo sviluppo di idrogeno verde (Thu, 26 Nov 2020)
L’accordo firmato tra le due realtà avrà l’obiettivo di identificare potenziali aree di collaborazione per la produzione di idrogeno verde da fonti rinnovabili. The post ARDIAN e A2A per lo sviluppo di idrogeno verde appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

I giovani italiani sono i più preoccupati dalla crisi climatica (Thu, 26 Nov 2020)
Un sondaggio su 9 paesi tra Europa e USA fa il punto sulla coscienza climatica e l’orientamento dell’opinione pubblica. Con qualche sorpresa The post I giovani italiani sono i più preoccupati dalla crisi climatica appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più