CALENDARIO DISTRIBUZIONE KIT SACCHETTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

PARTE LA NUOVA DISTRIBUZIONE DI KIT DI BUSTE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. PUBBLICATO IL CALENDARIO PER LA DISTRIBUZIONE NELLE PIAZZE DEL COMUNE DI MASSA LUBRENSE

 

Partirà lunedì 5 settembre prossimo da Sant’ Agata – Residenza Cerulli,  per chiudersi martedì 20 settembre a Monticchio, la distribuzione itinerante dei kit di buste per la raccolta differenziata.

Il quantitativo di sacchetti ricevuto (80 sacchetti per l'umido, 30 per il multimateriale e 20 per la carta) servirà ai cittadini per il prossimo semestre.

 

L’importante novità di questa distribuzione sarà la fornitura  ai cittadini dei nuovi sacchetti in carta riciclata per la raccolta della frazione organica (UMIDO), dopo gli ottimi risultati ottenuti dalla sperimentazione del loro utilizzo nella frazione di Acquara, nei mesi di gennaio e febbraio scorsi, con l’iniziativa denominata “Ad Acquara …… ci piace cambiare ….. un SACCO.”

I benefici per gli utenti saranno costituiti da una maggiore resistenza del sacchetto e dalla maggiore traspirazione con conseguente riduzione di cattivi odori e del colaticcio.

Tale traspirazione garantirà,  inoltre,  una riduzione del peso del rifiuto umido con conseguente diminuzione dei costi di smaltimento.

 

Ancora un importante passo avanti e una nuova sfida per i Cittadini di Massa Lubrense nella direzione di  una raccolta differenziata sempre più di qualità e verso gli obiettivi di effettivo avvio al riciclo che presto sostituiranno la semplice percentuale di raccolta differenziata.

Per facilitare le operazioni di distribuzione si raccomanda a tutti i cittadini di verificare preventivamente il nome dell’intestatario della Tassa sui Rifiuti.

 

N.B. Gli utenti che hanno anticipatamente ritirato la fornitura semestrale presso la sede di Terra delle Sirene SpA a partire dal mese di giugno,  sono pregati di non recarsi presso le piazze.

 

Clicca su "leggi di più" per scaricare e stampare il calendario 

 

Calendario distribuzione Kit.pdf
Documento Adobe Acrobat 754.1 KB

Scrivi commento

Commenti: 0

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

Nasce in Italia la prima area sciistica plastic free al mondo (ven, 15 nov 2019)
In Val di Pejo, via da subito nei rifugi piatti, bicchieri, bottiglie. Nei ghiacciai tanta plastica quanta ce n'è nei mari. Un progetto a lungo termine nel comprensorio dove per innevare le piste si usa già soltanto acqua di recupero
>> leggi di più

Aree costiere a maggior rischio di inondazione: la mappa (Thu, 14 Nov 2019)
Infografcia a cura di Gedi Visual -  Paola Cipriani
>> leggi di più

Cani, gatti e diabete: 280mila gli amici a quattro zampe che ne soffrono (Thu, 14 Nov 2019)
I cani colpiti soprattutto da diabete genetico (tipo 1), le femmine affette sono il doppio dei maschi. Nel gatto prevale il tipo 2. Nel mese della prevenzione consulenze e assistenza in farmacie e centri veterinari
>> leggi di più

ReteAmbiente

Inceneritori rifiuti, Corte Costituzionale sindaca legge Regione Basilicata (Fri, 15 Nov 2019)
La Consulta ha "bocciato" la Lr Basilicata che, disciplinando espressamente la procedibilità delle sole istanze per impianti di recupero materia, potrebbe legittimare il rigetto di quelle per il recupero energia. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Finanziamenti Ue, si avvicina stop per energia da fonti fossili (Fri, 15 Nov 2019)
Lo stop ai finanziamenti di progetti di energia da fonti fossili dalla fine del 2021 annunciata il 14/11/2019 dalla Banca europea degli investimenti (Bei) ha avuto l'appoggio della Commissione Ue. Aggiornamento normativo - Economia sostenibile/circolare - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Inquinati, sbarrati, consumati: è allarme per i fiumi italiani (Fri, 15 Nov 2019)
Negli ultimi 50 anni, negli ambiti fluviali, l'urbanizzazione ha consumato circa 2.000 km2 di suolo. Tutti i dati dell'emergenza nel dossier “Un futuro per i nostri fiumi” che il WWF presenterà la prossima settimana a Roma The post Inquinati, sbarrati, consumati: è allarme per i fiumi italiani appeared first on Rinnovabili. Related posts: LiberiAmo i fiumi, la nuova Campagna WWF a tutela dei corsi d’acqua Tutelare i grandi fiumi, il “sistema nervoso” dell’ambiente Le Fiji il sono il primo Paese a ratificare l’accordo sul clima
>> leggi di più

Dalla Svizzera i pannelli geotermici per garage e gallerie (Fri, 15 Nov 2019)
Modulari, pratici e innovativi: i pannelli realizzati da Enerpad recuperano calore dagli spazi sotterranei per fornire riscaldamento domestico e acqua calda The post Dalla Svizzera i pannelli geotermici per garage e gallerie appeared first on Rinnovabili. Related posts: Geotech: le pompe di calore a doppia sorgente che rispondono al clima Il Mise pubblica le Linee guida per la geotermia I vantaggi dell’accumulo termico dell’elettricità su piccola scala
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più