DIAMO ARIA ALL'UMIDO...

 

DIAMO ARIA ALL’UMIDO

Consegna del nuovo bidoncino areato per la raccolta differenziata dell’umido

 

 

Si avvisano i Cittadini che, in occasione della fornitura semestrale dei sacchetti per la raccolta dei rifiuti prevista a partire dal 28 aprile p.v., si provvederà a consegnare un nuovo contenitore areato da 10 lt. da utilizzare in casa per la raccolta dei rifiuti umidi.

Il nuovo bidoncino, proprio perché aperto,

permette l’evaporazione continua dell’acqua in eccesso, lasciando i residui all’asciutto (non potremo più denominarlo rifiuto umido !);

annulla i cattivi odori perché i rifiuti organici, essendo areati, non fermentano;

evita la formazione di liquidi che, normalmente, si depositano sulle pareti e sul fondo di un tradizionale contenitore;

migliora le caratteristiche di resistenza dei sacchetti biodegradabili e compostabili, in quanto si mantengono sempre asciutti;

riduce il peso del rifiuto contenuto del 10-15%, in quanto l’acqua viene eliminata attraverso l’evaporazione.

Dopo l’avvio del vetro monomateriale dello scorso settembre, un nuovo passo avanti nella raccolta differenziata e una nuova sfida da raccogliere per i Cittadini di Massa Lubrense.


 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Ddl delegazione Ue 2019-2020, via libera da Senato (gio, 29 ott 2020)
Il 29 ottobre 2020 il Senato ha approvato il Ddl di delegazione europea 2019-2020 con la delega per la plastica monouso e per mercato elettrico e rinnovabili, ora tocca alla Camera. Aggiornamento normativo - Disposizioni trasversali/Aua - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Responsabilità 231, violazione sicurezza per accelerare lavori inchioda impresa (Thu, 29 Oct 2020)
Il vantaggio per l'ente che configura la "responsabilità 231" per violazione delle regole di sicurezza sul lavoro è dato dalla maggiore celerità dei lavori in spregio alle regole cautelari. Aggiornamento normativo - Responsabilità 231 - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Il rapporto GreenItaly 2020 (Thu, 29 Oct 2020)
La pandemia cambia la tempistica della ripresa e l’economia non riesce a riprendersi, percossa dalla seconda ondata del virus. Il Rapporto GreenItaly 2020 “Un’economia a misura d’uomo per affrontare il futuro” redatto da Fondazione Symbola e Unioncamere spiega perché bisogna puntare sull’economia verde The post Il rapporto GreenItaly 2020 appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Ddl delegazione europea: novità per autoconsumo e rinnovabili (Thu, 29 Oct 2020)
Il provvedimento, approvato oggi in Senato, introduce diverse novità sia sul fronte energetico che quello ambientale. Sen. Girotto: "Inserito nel testo l’avvio di sperimentazioni finalizzate ad auto-dispacciamento" The post Ddl delegazione europea: novità per autoconsumo e rinnovabili appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più