LA FRAZIONE DI ACQUARA SI AGGIUDICA LA GARA A PREMI "IL PESO DELLA CARTA"

 

Il 21 novembre scorso si è svolta, presso la  Sala delle Sirene del Comune di Massa Lubrense, la manifestazione conclusiva della sfida tra frazioni: “I buoni amici della carta: il peso della carta”.

La frazione vincitrice è stata individuata valutando la quantità procapite di carta raccolta calcolata in maniera ponderata in base al numero di residenti della frazione.

Alla fine delle due settimane di gara è risultata vincitrice la frazione di Acquara che con i suoi 5.496 kg. di carta e cartoni conferiti è riuscita a raggiungere una raccolta pro-capite di ben 13,54 kg. ad abitante.

Al secondo posto la frazione di Pastena con una raccolta per abitante di 6,26 kg. e al terzo posto la frazione di Torca con una raccolta per abitante di 5,92 kg.

Le frazioni vincitrici si sono premi in arredi interni od esterni realizzati in materiale riciclato.

Nel corso della gara sono stati raccolti complessivamente 31.602 kg. di carta e cartoni, salvando circa 400 alberi di medie dimensioni e preservando circa 13 milioni di litri di acqua e 228.000 kwh di energia elettrica.

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    near me. (sabato, 07 marzo 2020 04:51)

    http://supermarketsnearme.ueuo.com
    http://supermarketnearme.ueuo.com
    http://fooddeliveriesnearme.ueuo.com
    http://resortnearme.ueuo.com

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Brexit, verso accordo Ue per rifiuti e dogane (gio, 21 gen 2021)
Il trasporto di rifiuti è tra i settori a cui applicare l'accordo, "raccomandato" dalla Commissione Ue per prevenire le violazioni della legislazione doganale dopo l'uscita dell'United Kingdom dall'Ue. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Reach, "Candidate list" si allunga da 19/1/2021 (Wed, 20 Jan 2021)
L'Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) ha integrato due nuove sostanze tossiche per la riproduzione nell'elenco delle sostanze candidate a essere assoggettate ad obbligo di autorizzazione nell'ambito del "Reach". Aggiornamento normativo - Sostanze pericolose - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Joe Biden e il clima, visti da Bruxelles (Wed, 20 Jan 2021)
Come saranno i rapporti tra Washington e Bruxelles per i prossimi 4 anni? Che ruolo giocherà il clima? Luci e ombre di una relazione da riscrivere da zero, o quasi The post Joe Biden e il clima, visti da Bruxelles appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Carbon budget: quanto tempo abbiamo prima di sforare gli 1,5°C? (Wed, 20 Jan 2021)
Possiamo emettere ancora tra le 230 e le 440 GtCO2 prima di superare la soglia più bassa di riscaldamento globale pattuita con l’accordo di Parigi sul clima The post Carbon budget: quanto tempo abbiamo prima di sforare gli 1,5°C? appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più