Parte la raccolta di piatti e bicchieri in plastica monouso

E' definitivamente confermata l'estensione della raccolta differenziata ai piatti e ai bicchieri monouso in plastica


Terra delle Sirene SPA informa i Cittadini di Massa Lubrense, che grazie all'intesa tra Corepla, Anci e Conai, dal primo maggio è possibile conferire, all’interno del multi materiale, insieme agli altri imballaggi in plastica anche i piatti e i bicchieri monouso, mentre restano escluse le stoviglie durevoli riutilizzabili, anche se in plastica.

Si tratta di un importante novità che permetterà di elevare le percentuali di raccolta e quindi di riciclo e recupero, oltre a rendere sicuramente più semplice ed intuitiva per il cittadino la separazione in casa degli imballaggi da conferire nella raccolta differenziata. E' un'opportunità perché i piatti e bicchieri monouso in plastica inseriti nella corretta raccolta differenziata del multimateriale, potranno continuare ad offrire tutta la loro praticità con in più la certezza di un loro effettivo recupero. 

E' importantissimo però che i piatti e i bicchieri siano prima completamente svuotati da ogni residuo, fatte salve le inevitabili tracce del contenuto: la presenza nella raccolta differenziata di soprattutto di avanzi organici, infatti, costituirebbe un serio problema non solo per il successivo avvio a riciclo e recupero, ma anche per l'effettuazione delle operazioni preliminari di selezione.

Scrivi commento

Commenti: 0

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Green and blue

2023, in duemila anni mai un’estate così calda: la conferma dagli alberi (lun, 15 lug 2024)
L’analisi dei dati storici, dedotta anche grazie allo studio degli anelli degli alberi, ha consentito ad alcuni ricercatori di attribuire un altro record al terribile 2023
>> leggi di più

Impronte (Mon, 15 Jul 2024)

>> leggi di più

La missione di salvare gli squali dalla minaccia dell’uomo (Mon, 15 Jul 2024)
Le storie delle biologhe Emanuela Fanelli, Licia Finotto e di chi si adopera per sensibilizzare i pescatori e tutelare le specie fragili del Mediterraneo: più di metà è a rischio estinzione
>> leggi di più

ReteAmbiente

Emissioni industriali, in arrivo Bat per discariche (Mon, 15 Jul 2024)
Aggiornata la disciplina Ue sulle emissioni dei grandi impianti industriali soggetti alla direttiva Ippc (Integrated pollution prevention and control) con le discariche di rifiuti soggette alle "migliori tecniche disponibili" (Bat). Aggiornamento normativo - Ippc/Aia - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Comuni a vocazione ambientale, legittima "stretta" su limiti rumore (Mon, 15 Jul 2024)
I Comuni di rilevante interesse paesaggistico-ambientale e turistico possono definire in senso più restrittivo i limiti alle emissioni rumorose, purché in linea con gli indirizzi regionali e nel quadro delle norme nazionali. Aggiornamento normativo - Rumore - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Bandi a cascata PNRR, nuova call dal progetto RETURN (Mon, 15 Jul 2024)
Il bando promosso dal Politecnico di Milano in qualità di Spoke VS1, ha una dotazione finanziaria di 430 mila euro a valere sui fondi PNRR assegnati a finanziamento al Progetto RETURN L'articolo Bandi a cascata PNRR, nuova call dal progetto RETURN proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più

Quasi il 40% di edifici in classe A se la finanza green investisse nelle riqualificazioni (Mon, 15 Jul 2024)
Secondo l’ESG Outlook di CRIF, gli incentivi governativi, l’andamento macroeconomico e l’azione delle banche faranno la differenza nel raggiungimento degli obiettivi green posti dall’Unione Europea L'articolo Quasi il 40% di edifici in classe A se la finanza green investisse nelle riqualificazioni proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più