Massa Lubrense: due nuove date per la raccolta degli oli alimentari esausti

Sabato 19  e sabato 26 novembre 2011 i cittadini massesi potranno recarsi nelle piazze di Massa centro e Sant'Agata per lo smaltimento dell'olio esausto

 

Due nuove giornate a Massa Lubrense dedicate alla raccolta e allo smaltimento dell’olio vegetale esausto. Il progetto, frutto della collaborazione tra Terra delle Sirene, l’Area Marina Protetta di Punta Campanella, il Comune di Massa Lubrense, Gori, Biosphera e Papaecologia, ha consentito, sino ad ora, di smaltire molte tonnellate di olio esausto che altrimenti sarebbe finito in mare causando gravi danni all’ambiente. Nei prossimi giorni i cittadini di Massa potranno, dunque, recarsi nelle due principali piazze del paese, in Largo Vescovado e piazza Sant’Agata dalle 9,00 alle 13,00 per svuotare l’olio contenuto nelle taniche in un apposito contenitore mobile fornito dalla ditta Papaecologia.

L’olio sarà poi smaltito e riciclato, evitando qualsiasi danno per l’ambiente e il mare. Nel 2010 sono stati recuperati circa 3500 litri e il comune di Massa Lubrense ha ricevuto una menzione speciale da Legambiente per la raccolta degli oli alimentari esausti.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    http://hotelsnearme.ueuo.com (mercoledì, 29 aprile 2020 04:08)

    Thx

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Green and blue

Hawaii, 13 adolescenti impongono al governo la decarbonizzazione dei trasporti (sab, 22 giu 2024)
Nel 2022 un gruppo di ragazzi aveva fatto causa allo Stato perché le politiche non rispettavano la Costituzione e il diritto a vivere in un ambiente sano. Ora il governo fa un patto (vincolante) con i giovanissimi: emissioni zero nei trasporti entro il 2045
>> leggi di più

Creme solari e farmaci, più inquinanti nell'Artico che al Sud (Sat, 22 Jun 2024)
L'Istituto di scienze polari del Cnr e l'università Ca' Foscari di Venezia protagonisti degli studi sui contaminanti emergenti. Barbante: "Il Grande Nord è in sofferenza e i nuovi dati dimostrano che abbiamo passato il punto di non ritorno"
>> leggi di più

Sassi e conchiglie vanno lasciati in spiaggia, altrimenti si mettono a richio le coste (Sat, 22 Jun 2024)
Il volume di materia presente sulle spiagge è proporzionale alla forza del mare per questo costituisce una barriera che non dobbiamo intaccare nemmeno portandone via un solo ciottolo
>> leggi di più

ReteAmbiente

Sicilia, Piano controlli Reach-Clp 2024 (Fri, 21 Jun 2024)
Approvato dalla Regione Sicilia il documento programmatorio per l'anno 2024 delle attività di controllo sulle sostanze chimiche nelle aziende soggette agli adempimenti dei regolamenti 1907/2006/Ce (Reach) e 1272/2008/Ce (Clp). Aggiornamento normativo - Sostanze pericolose - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rentri, prosegue upgrade ambiente Demo (Fri, 21 Jun 2024)
Il 19 giugno 2024 ha preso il via la fase di test in ambiente Demo per la gestione del formulario di identificazione del rifiuto (Fir) digitale. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Aliquota Superbonus al 110% o 90%: come scegliere quella giusta (Fri, 21 Jun 2024)
Se le spese per la riqualificazione sono state effettuate a cavallo tra 2023 e inizio 2024, come determinare la corretta aliquota Superbonus spettante? La parola al Fisco L'articolo Aliquota Superbonus al 110% o 90%: come scegliere quella giusta proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più

Qualità dei mari italiani, il 95% delle coste è in condizioni “eccellenti” (Fri, 21 Jun 2024)
I dati del monitoraggio coordinato dal Sistema Nazionale Protezione Ambiente ed effettuato dalle Arpa. Oltre 5.000 i km di coste che rientrano nella categoria migliore tra quelle stabilite dall’UE. Valutati due parametri microbiologici, le concentrazioni di Escherichia coli ed enterococchi intestinali L'articolo Qualità dei mari italiani, il 95% delle coste è in condizioni “eccellenti” proviene da Rinnovabili.
>> leggi di più