Terra delle Sirene SPA partecipa alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Terra delle Sirene SPA partecipa, in partnership con l'Area Marina protetta Punta Campanella ed il Comune di Massa Lubrense, alla "SETTIMANA EUROPEA per la RIDUZIONE DEI RIFIUTI" ed. 2011 in programma dal 19 al 27 novembre 2011.

Con il coinvolgimento di gran parte della platea scolastica del Comune di Massa Lubrense, si punterà a promuovere azioni di riduzione dei rifiuti, per incoraggiare cambiamenti negli stili di vita, ad accrescere la conoscenza delle politiche di prevenzione dei rifiuti, ad evidenziare il lavoro svolto da vari soggetti attraverso esempi concreti.

Cinque invece saranno i temi: dalla produzione al riuso.

1. Troppi rifiuti: sensibilizzare sulle conseguenze della nostra produzione di rifiuti continuamente in crescita, e sul suo impatto ambientale ed economico;

2. Produzione eco-compatibile: incoraggiare le imprese ad assumere misure concrete per ridurre la quantità di rifiuti prodotti;

3. Consumi attenti e responsabili: informare il consumatore sull'impatto dei sui acquisti sulla quantità dei rifiuti prodotti;

4. Prolungare la vita dei prodotti: evidenziare i diversi modi per rinviare l'acquisto di un nuovo prodotto (riparazioni, riuso, etc.)

5. Meno rifiuti gettati via: suggerire diverse soluzioni per gettare meno rifiuti nella spazzatura (attenzione alle date di scadenza dei prodotti, compostaggio domestico, adesivi "no pubblicità in buca"...).

Tutto ciò attraverso laboratori di riciclo creativo, giochi sul compostaggio, visione di documentari ambientali e un concorso "la cucina degli avanzi".

 

Scarica i materiali dell'iniziativa, cliccando su leggi di più:

 

 

 

promotionalITA.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB
Presentazione SERR.pptx
Presentazione Microsoft Power Point 1.0 MB
manuale_riduzione.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB
giocodelloca.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.3 MB
taccuino.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Audie Benham (mercoledì, 01 febbraio 2017 12:13)


    That is a good tip particularly to those new to the blogosphere. Simple but very precise information� Appreciate your sharing this one. A must read post!

  • #2

    Chelsey Didonna (mercoledì, 01 febbraio 2017 20:03)


    Magnificent website. Plenty of helpful information here. I'm sending it to several friends ans additionally sharing in delicious. And obviously, thanks to your sweat!

  • #3

    http://hotelsnearme.ueuo.com (mercoledì, 29 aprile 2020 04:12)

    Thx

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

ReteAmbiente

Covid-19, "Sostegni bis" confermato con novità (lun, 26 lug 2021)
Il 25 luglio 2021 entra in vigore la legge di conversione del Dl 73/2021 ("Sostegni bis") che conferma i fondi ai Comuni per le agevolazioni sulla tassa rifiuti e prevede incentivi per gli impianti di riciclo rifiuti in sofferenza a causa dell’emergenza Covid. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

G20: ambiente, energia e clima da incoraggiare (Fri, 23 Jul 2021)
Più impegno nel superare le sfide interconnesse al cambiamento climatico per porre fine alle minacce e ai crimini che colpiscono l'ambiente incoraggiando il riutilizzo. Aggiornamento normativo - Economia sostenibile/circolare - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili.it

Batterie ferro-aria, per un accumulo di rete ad 1/10 del prezzo del litio (Mon, 26 Jul 2021)
Form Energy sta sviluppando una nuova classe di sistemi di accumulo energetico plurigiornalieri con cui ha conquistato 200 milioni di dollari dal fondo per l'innovazione XCarb™ di ArcelorMittal The post Batterie ferro-aria, per un accumulo di rete ad 1/10 del prezzo del litio appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più

Quattro paesi ci spingono verso +5°C di riscaldamento globale (Mon, 26 Jul 2021)
Il report di Paris Equity Check inchioda Pechino, Mosca, Brasilia e Canberra alle loro responsabilità in una fase densa di incontri internazionali sul clima, nei quali si decide la traiettoria del cambiamento climatico nei prossimi 10-30 anni The post Quattro paesi ci spingono verso +5°C di riscaldamento globale appeared first on Rinnovabili.it.
>> leggi di più