Terra delle Sirene SPA partecipa alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Terra delle Sirene SPA partecipa, in partnership con l'Area Marina protetta Punta Campanella ed il Comune di Massa Lubrense, alla "SETTIMANA EUROPEA per la RIDUZIONE DEI RIFIUTI" ed. 2011 in programma dal 19 al 27 novembre 2011.

Con il coinvolgimento di gran parte della platea scolastica del Comune di Massa Lubrense, si punterà a promuovere azioni di riduzione dei rifiuti, per incoraggiare cambiamenti negli stili di vita, ad accrescere la conoscenza delle politiche di prevenzione dei rifiuti, ad evidenziare il lavoro svolto da vari soggetti attraverso esempi concreti.

Cinque invece saranno i temi: dalla produzione al riuso.

1. Troppi rifiuti: sensibilizzare sulle conseguenze della nostra produzione di rifiuti continuamente in crescita, e sul suo impatto ambientale ed economico;

2. Produzione eco-compatibile: incoraggiare le imprese ad assumere misure concrete per ridurre la quantità di rifiuti prodotti;

3. Consumi attenti e responsabili: informare il consumatore sull'impatto dei sui acquisti sulla quantità dei rifiuti prodotti;

4. Prolungare la vita dei prodotti: evidenziare i diversi modi per rinviare l'acquisto di un nuovo prodotto (riparazioni, riuso, etc.)

5. Meno rifiuti gettati via: suggerire diverse soluzioni per gettare meno rifiuti nella spazzatura (attenzione alle date di scadenza dei prodotti, compostaggio domestico, adesivi "no pubblicità in buca"...).

Tutto ciò attraverso laboratori di riciclo creativo, giochi sul compostaggio, visione di documentari ambientali e un concorso "la cucina degli avanzi".

 

Scarica i materiali dell'iniziativa, cliccando su leggi di più:

 

 

 

promotionalITA.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB
Presentazione SERR.pptx
Presentazione Microsoft Power Point 1.0 MB
manuale_riduzione.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB
giocodelloca.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.3 MB
taccuino.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Audie Benham (mercoledì, 01 febbraio 2017 12:13)


    That is a good tip particularly to those new to the blogosphere. Simple but very precise information� Appreciate your sharing this one. A must read post!

  • #2

    Chelsey Didonna (mercoledì, 01 febbraio 2017 20:03)


    Magnificent website. Plenty of helpful information here. I'm sending it to several friends ans additionally sharing in delicious. And obviously, thanks to your sweat!

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

Coronavirus, nelle Filippine le meduse invadono le spiagge deserte (ven, 03 apr 2020)
Soprannominate 'sea tomatoes', ovvero pomodori marini, queste creature stanno emergendo in superficie perché non si sentono più minacciate dalla presenza dei turisti
>> leggi di più

L'inverno è stato il più caldo di sempre in Europa: +3,4 gradi (Thu, 02 Apr 2020)
Lo annuncia il Copernicus Climate Change Service (C3S), progetto nato su iniziativa dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e della Commissione Ue. Battuto il record del 2015/16
>> leggi di più

Awen e gli altri: i koala sopravvissuti ai roghi tornano a casa (Thu, 02 Apr 2020)
Gli animali rilasciati in natura dopo gli incendi che nei mesi scorsi hanno devastato l'Australia. "Un simbolo di speranza per tutto il Paese in un momento difficile"
>> leggi di più

ReteAmbiente

Emergenza Covid-19, prosecuzione "in deroga" per gestione rifiuti e acque (Fri, 03 Apr 2020)
Prorogata la sospensione generale di tutte le attività produttive, industriali e commerciali, confermando che dalla stessa sono escluse le attività di raccolta e trattamento dei rifiuti e delle acque. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Puglia, nuovo Piano Ispezioni per stabilimenti Seveso (Fri, 03 Apr 2020)
La  Regione Puglia ha dato via al Piano regionale triennale 2020-2022 e al Programma Regionale anno 2020, relativi alle ispezione degli stabilimenti di "soglia inferiore" a rischio incidente rilevante (Seveso III). Aggiornamento normativo - Rischio incidenti rilevanti (Seveso) - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Un batterio per metabolizzare i rifiuti di poliuretano, tra i più difficili da riciclare (Fri, 03 Apr 2020)
Alcuni ricercatori tedeschi sostengono di aver identificato un ceppo di batteri in grado di degradare alcuni dei componenti chimici di una delle plastiche più difficili da riciclare: il poliuretano The post Un batterio per metabolizzare i rifiuti di poliuretano, tra i più difficili da riciclare appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Spagna: nonostante la crisi, ambiziosi target 2030 per l’energia (Fri, 03 Apr 2020)
Il governo spagnolo consegna a Bruxelles il proprio PNIEC. Tra gli obiettivi, un 42% di energie rinnovabili nell'uso finale di energia The post Spagna: nonostante la crisi, ambiziosi target 2030 per l’energia appeared first on Rinnovabili.
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più