Terra delle Sirene SPA partecipa a "Iniziative oceaniche" il più grande raduno ecocittadino d'Europa

INIZIATIVE OCEANICHE è un evento organizzato da Surfrider Foundation Europa per dar vita contemporaneamente in tutto il mondo ad operazioni di sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti attraverso un'azione concreta di pulizia. Un sito apposito, www.initiativesoceanes.org consente di conoscere le varie operazioni già registrate e geolocalizzate per agevolarne la visibilità.

 

Terra delle Sirene SPA partecipa all’iniziativa nei giorni 25, 27 e 28 marzo con un contributo di materiali e di mezzi per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti raccolti nelle attività di pulizia di spiagge, scogliere e fondali dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella (nella locandina il programma completo).

 

L'iniziativa organizzata dall'Area Marina Protetta di Punta Campanella vede la partecipazione, oltre Terra delle Sirene SPA, di alcune classi delle scuole medie, delle associazioni Oasi del Monte di Torca, Insieme per Massa, Lithodora e dell'Associazione di subacquei Jacques Cousteau, da sempre partner del Parco di Punta Campanella nelle iniziative di pulizia dei fondali del Parco, e impegnata costantemente in attività di monitoraggio subacqueo.

 

L'iniziativa sarà patrocinata dal Comune di Massa Lubrense che ha positivamente accolto la proposta di pulizia spiagge e fondali che in questi periodi si riempiono di rifiuti per via delle mareggiate invernali.
Ampio spazio sarà dato alle azioni informative: mostra didattica e laboratori per divulgare e sensibilizzare i partecipanti sul tema dell’accumulo dei rifiuti in mare e di come questi interagiscono negativamente con la flora e con la fauna del mare. A tal proposito verranno presentati i dati delle ricerche effettuate negli ultimi due anni sulla presenza di rifiuti in mare all’interno dell'A.M.P. Punta Campanella e sui risultati conseguiti dalle attività del battello spazzamare del Parco Marino.

Iniziative nel Mondo

Nel Golfo di Napoli oltre all’A.M.P. Punta Campanella anche il CSI Gaiola ha organizzato una giornata speciale di pulizia per il giorno 26 marzo.

In Italia saranno 63 gli appuntamenti a supporto della manifestazione.

Nel Mondo in totale si registrano 846 adesioni all’iniziativa, con Francia e Spagna capofila.

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

Clima: aumentano emissioni da fonti di energia, ma l'Ue è in controtendenza (mar, 26 mar 2019)
Secondo l'Agenzia Internazionale dell'Energia, i livelli di CO 2 sono da record soprattutto in Usa, Cina e India. Il risultato del vecchio continente dovuto alla minore dipendenza dal carbone di Germania e Regno Unito e dall'utilizzo sempre più importante di idroelettrico e...
>> leggi di più

Valnerina, trovate morte una volpe e due aquile reali (Mon, 25 Mar 2019)
I due rapaci potrebbero essere morti dopo aver mangiato le carni avvelenate. Disposte le analisi sulle carcasse all'Istituto zooprofilattico dell'Umbria e delle Marche. Sull'Appennino umbro-marchigiano sono solo poche decine di esemplari, secondo il Wwf
>> leggi di più

Hope ce l'ha fatta. È ancora viva la mamma orango impallinata 74 volte (Sat, 23 Mar 2019)
In Indonesia continuano i casi di orango aggrediti. Ritrovati altri due piccoli in fin di vita. Gli ambientalisti: "Stop alla deforestazione per l'olio da palma o li perderemo per sempre"
>> leggi di più

ReteAmbiente

Elettrosmog da ferrovia, superamento valori limite calcolati sulle 24 ore (Tue, 26 Mar 2019)
Il superamento dei limiti di emissione elettromagnetica da elettrodotto ferroviario va calcolato non sull'ora di punta del traffico ma come media dei valori nell'arco delle 24 ore durante il normale esercizio. Aggiornamento normativo - Inquinamento (altre forme di) - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rifiuti e Pop, avanza la ricerca (Tue, 26 Mar 2019)
L'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (Arpa) della Lombardia ha messo a punto dei "metodi appropriati e non prima disponibili in forma validata matrice-specifica" per la ricerca di inquinanti organici persistenti (Pop) nei rifiuti. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

In 4 mesi “Il Po d’Amare” ha pescato 92 kg di rifiuti di plastica (Tue, 26 Mar 2019)
Conclusa la sperimentazione dell’innovativa trappola galleggiante per il marine litter sul fiume più lungo d’Italia. L’80% dei rifiuti arrivano dalla terraferma The post In 4 mesi “Il Po d’Amare” ha pescato 92 kg di rifiuti di plastica appeared first on Rinnovabili. Related posts: Il Po d’AMare: Barriere galleggianti per catturare la plastica nei fiumi Marine litter: nei canali di Venezia un rifiuto ogni 13 m Rifiuti spiaggiati, i litorali italiani ne sono pieni
>> leggi di più

Batterie litio zolfo, gli elettrodi ibridi compiono il miracolo (Tue, 26 Mar 2019)
Superate le performance delle tradizionali batterie a ioni di litio. Il segreto? Un nuovo catodo a base di particelle di zolfo puro e solfuro di molibdeno The post Batterie litio zolfo, gli elettrodi ibridi compiono il miracolo appeared first on Rinnovabili. Related posts: Produzione batterie, l’Europa pronta a mettere il turbo Batterie litio metallico ricaricabili, ora più sicure e durature Batterie allo stato solido, verso il record di densità energetica
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (Fri, 15 Jun 2018)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (Thu, 07 Dec 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (Thu, 07 Dec 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (Thu, 07 Dec 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più