Terra delle Sirene SPA partecipa a "Iniziative oceaniche" il più grande raduno ecocittadino d'Europa

INIZIATIVE OCEANICHE è un evento organizzato da Surfrider Foundation Europa per dar vita contemporaneamente in tutto il mondo ad operazioni di sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti attraverso un'azione concreta di pulizia. Un sito apposito, www.initiativesoceanes.org consente di conoscere le varie operazioni già registrate e geolocalizzate per agevolarne la visibilità.

 

Terra delle Sirene SPA partecipa all’iniziativa nei giorni 25, 27 e 28 marzo con un contributo di materiali e di mezzi per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti raccolti nelle attività di pulizia di spiagge, scogliere e fondali dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella (nella locandina il programma completo).

 

L'iniziativa organizzata dall'Area Marina Protetta di Punta Campanella vede la partecipazione, oltre Terra delle Sirene SPA, di alcune classi delle scuole medie, delle associazioni Oasi del Monte di Torca, Insieme per Massa, Lithodora e dell'Associazione di subacquei Jacques Cousteau, da sempre partner del Parco di Punta Campanella nelle iniziative di pulizia dei fondali del Parco, e impegnata costantemente in attività di monitoraggio subacqueo.

 

L'iniziativa sarà patrocinata dal Comune di Massa Lubrense che ha positivamente accolto la proposta di pulizia spiagge e fondali che in questi periodi si riempiono di rifiuti per via delle mareggiate invernali.
Ampio spazio sarà dato alle azioni informative: mostra didattica e laboratori per divulgare e sensibilizzare i partecipanti sul tema dell’accumulo dei rifiuti in mare e di come questi interagiscono negativamente con la flora e con la fauna del mare. A tal proposito verranno presentati i dati delle ricerche effettuate negli ultimi due anni sulla presenza di rifiuti in mare all’interno dell'A.M.P. Punta Campanella e sui risultati conseguiti dalle attività del battello spazzamare del Parco Marino.

Iniziative nel Mondo

Nel Golfo di Napoli oltre all’A.M.P. Punta Campanella anche il CSI Gaiola ha organizzato una giornata speciale di pulizia per il giorno 26 marzo.

In Italia saranno 63 gli appuntamenti a supporto della manifestazione.

Nel Mondo in totale si registrano 846 adesioni all’iniziativa, con Francia e Spagna capofila.

CLICCA QUI  per conoscere i dati della raccolta differenziata del Comune di Massa Lubrense e di tutti i Comuni della Provincia di Napoli e Salerno

MODULISTICA per conferire rifiuti differenziati al Centro di Raccolta  Comunale

Prenotazione telefonica ritiro materiali ingombranti

Telefonare il mercoledì dalle 9,00 alle 13,00

0818780630

NOTIZIE

Repubblica.it > Ambiente

Così la dieta diventa sostenibile: mangiare meno carne per avere più acqua (ven, 21 set 2018)
Se seguissimo una dieta prevalentemente vegetariana e basata sul pesce, potremmo risparmiare fino alla metà della quantità delle risorse idriche necessarie per la produzione di cibo. È quanto dimostra un nuovo studio europeo pubblicato su Nature Sustainability
>> leggi di più

L'effetto dell'ecstasy sui polpi: così la serotonina li rende più socievoli (ven, 21 set 2018)
L'esperimento sugli invertebrati, considerati per lo più animali schivi e solitari, per indagare il ruolo della serotonina. Lo studio sull'Mdma getta nuova luce sulle basi del comportamento sociale
>> leggi di più

Caccia social alla plastica: "Noi, travolti dall'usa e getta" (ven, 21 set 2018)
Bilancio di tre mesi di "Plastic radar": migliaia di cittadini hanno mostrato via WhatsApp i rifiuti in mare o in spiaggia: il 91 % è monouso
>> leggi di più

ReteAmbiente

Sistri, upgrade per documentazione tecnica (ven, 21 set 2018)
Aggiornata il 21 settembre 2018 dal MinAmbiente la manualistica tecnica destinata ai soggetti che utilizzano, a titolo obbligatorio o facoltativo, il sistema di controllo telematico di tracciabilità dei rifiuti. Aggiornamento normativo - Rifiuti - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Trattamento fanghi in agricoltura, in arrivo norma "tampone" per emergenza (ven, 21 set 2018)
Nel Dl "Emergenze" in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, è in arrivo una norma "tampone" sul trattamento fanghi in agricoltura in attesa della revisione organica della disciplina. Aggiornamento normativo - Acque - Leggi l'articolo »
>> leggi di più

Rinnovabili

Plastic Radar: mari italiani pieni di plastica monouso (ven, 21 set 2018)
L’iniziativa con cui Greenpeace ha voluto far luce sullo stato di inquinamento da plastica su spiagge, fondali e mari italiani ha rivelato che il 90% dei rifiuti rinvenuti sarebbe usa e getta e riconducibile in gran parte a San Benedetto Group, Coca-Cola Company e Nestlé The post Plastic Radar: mari italiani pieni di plastica monouso appeared first on Rinnovabili. Related posts: Rifiuti, le città ne producono 10 mld di tonnellate l’anno Contro lo spreco alimentare nasce la International Food Waste Coalition RAEE, il dramma ambientale del business illegale
>> leggi di più

USA, scoperta la plastica che si ricicla all’infinito (ven, 21 set 2018)
A differenza dei polimeri plastici convenzionali, può essere facilmente riconvertita fino ad arrivare alle molecole che la compongono The post USA, scoperta la plastica che si ricicla all’infinito appeared first on Rinnovabili. Related posts: Batteri e nanofili per imitare la fotosintesi e produrre biomattoni Di Caprio e la startup che crea diamanti sostenibili per liberare il mondo dalle miniere Le batterie ricaricabili al sodio diventano tascabili
>> leggi di più

Notizie Area Ambiente e Territorio

La rucola è un toccasana per la salute: tutti i benefici in uno studio del CREA (lun, 18 dic 2017)
17 nutrienti essenziali fanno della rucola un functional food
>> leggi di più

Approvato l’uso d’emergenza della zoxamide su lattughe, rucola, baby leaf e spinacio (gio, 07 dic 2017)
Ministero della Salute: accolta la richiesta di Coldiretti sull’uso d’emergenza della sostanza attiva zoxamide
>> leggi di più

Il consumo di suolo costa 400 milioni all’agricoltura (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti sul consumo di suolo: la produzione agricola perde 400 milioni di euro all’anno con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale, ma anche ambientale
>> leggi di più

Biologico, la Riforma Ue affonda il settore (gio, 07 dic 2017)
Via libera del Consiglio Ue all’accordo sulle nuove norme per l'agricoltura biologica: il compromesso raggiunto non soddisfa Coldiretti
>> leggi di più

Flop Ogm in Europa, solo due paesi li coltivano ancora (gio, 07 dic 2017)
Coldiretti su dati Infogm: in Europa sono rimasti solo due Paesi a seminare organismi geneticamente modificati. la superficie coltivata nel 2017 cala del 4,3 %
>> leggi di più